Pagina 1 de 4
> <

Gentiloni da Putin, la diplomazia del «salvare capra e cavoli»

Dopo l'incontro tra Paolo Gentiloni da Vladimir Putin, la stampa ha gridato al rilancio delle relazioni Italia-Russia. I presupposti ci sarebbero, ma alla diplomazia italiana manca il coraggio di smarcarsi dall'influenza di Washington

Giulia Pozzi 17/05/2017

Eni alla ribalta, perforato con successo il pozzo Amoca-2 nell'offshore messicano

Il pozzo Amoca-2 è stato perforato con successo e il suo potenziale sarebbe superiore alle stime originali. Il Cane a sei zampe è presente in Messico dal 2006 e nel 2015 ha creato la sua controllata Eni Mexico

Redazione (AUG) 23/03/2017

Profumo Ad di Leonardo, Padoan: «Scelto per esperienza internazionale»

Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, ha motivato alla Camera le nomine delle partecipate da parte del Tesoro e ha spiegato perché è stato designato l'ex banchiere per il ruolo di amministratore delegato di Leonardo

Redazione (AUG) 22/03/2017

Eni alla riscossa, l'unità Jangkrik salpa per l'Indonesia e Descalzi firma il Memorandum con Gazprom

Nell'offshore dell`Indonesia sta per arrivare l'Unità Galleggiante di Produzione Jangkrik, che sarà strategica per la scoperta di nuovi giacimenti in loco. Nel frattempo Eni ha firmato il Memorandum of Understanding con Gazprom

Redazione (AUG) 21/03/2017

Dietro le nomine delle partecipate la longa manus di Renzi, Meloni: «E' garante dei poteri forti»

Le nuove nomine decise dal Tesoro delle aziende partecipate hanno scatenato l'indignazione delle opposizioni. Secondo la leader di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale, Giorgia Meloni, l'ex premier sta preparando il ritorno a Palazzo Chigi.

Redazione (AUG) 20/03/2017

Partecipate, ecco le scelte del Tesoro: come cambiano i capi azienda

Il Tesoro ha deciso le nuove nomine per le aziende partecipate. Alessandro Profumo sarà il nuovo amministratore delegato di Leonardo. Mentre sono stati confermati i vertici di Eni e Enel

Redazione (AUG) 20/03/2017

Eni alla riscossa, Descalzi: «Il gruppo è più italiano di 3 anni fa. C'è fiducia»

Negli ultimi tre anni la produzione di Eni è aumentata del 15% e la neutralità di cassa è scesa da 127 a 46 dollari al barile. Mentre i competitor hanno aumentato il loro debito, il Cane a sei zampe lo ha ridotto considerevolmente

Redazione (AUG) 08/03/2017

Eni più forte che mai, Descalzi: «L'Italia è il cuore della nostra ricerca»

L'intervista al Corriere Economia dell'amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi

Redazione (AUG) 30/01/2017

Eni alla riscossa, nuova scoperta di olio e gas in Norvegia

La nuova scoperta di Eni in Norvegia vanta una stima preliminare tra i 70 e i 210 milioni di barili. E il Cane a sei zampe sta rafforzando anche la sua collaborazione con il Massachusetts Institute of Technology (Mit)

Redazione (AUG) 17/01/2017

Eni firma l'accordo con Sonatrach e porta a casa un record storico

Il Cane a sei zampe ha raggiunto un record storico. Nel 2017 produrrà 1 milione e 840mila barili al giorno. Secondo i dati forniti dall'Ad Claudio Descalzi, in meno di tre anni, la produzione è cresciuta del 15%

Redazione (AUG) 13/12/2016

Eni punta sulla strategia «dual exploration» e vende a Rosneft una quota del 30% di Zohr

Dopo aver ceduto il 10% a BP, Eni vende anche il 30% della concessione di Shorouk, dove si trova il giacimento di Zohr, a Rosneft. Nelle casse del Cane a sei zampe entreranno 1.125 milioni di dollari e il rimborso degli investimenti già effettutati

Redazione (AUG) 12/12/2016

Eni vuole scendere sotto il 50% del giacimento egiziano. Ma l'accordo in Mozambico è pronto

L'Ad del cane a sei zampe, Claudio Descalzi, ha annunciato che Eni vuole scendere al 50% nella concessione di Shorouk e che l'accordo sul giacimento in Mozambico è ormai maturo

Redazione (AUG) 29/11/2016

Energia, per Italia e Eni un tesoro chiamato mare Adriatico

Il consigliere regionale Pd in Emilia Romagna, Gianni Bessi, ci spega perché il vero nemico del futuro energetico è il carbone e cosa può fare l'Italia per combattere i cambiamenti climatici sfruttando una risorsa importantissima nel Mare Adriatico

Redazione (AUG) 07/11/2016

Eni perde 1,8 miliardi in 9 mesi per effetto del mini-petrolio. Ma punta su Zohr e Coral

Eni perde 1,8 miliardi nei primi 9 mesi del 2016, ma aumenta la produzione su base trimestrale dello 0,4%. L'ad Claudio Descalzi assicura che le strategie del Gruppo restano confermate e che Zohr sarà attivo in tempi record

Redazione (AUG) 28/10/2016

Petrolio, Eni riprende le attività di esplorazione in Tunisia

Eni ha concluso le operazioni sul pozzo di scoperta Laarich Est-1, che potrebbe avere una capacità di erogazione di 2mila barili di olio al giorno. La strategia “near field” prosegue con buoni risultati

Redazione (AUG) 19/09/2016

Descalzi: «L'Italia è un ponte che ricuce Mediterraneo, Africa e Nord Europa»

In un mondo fatto «di divisioni» è «essenziale» trovare «l’unità». Questo è valido fuori e dentro l’Italia. Ne è convinto l’amministratore delegato dell’ENI che a margine di un incontro al Meeting di Comunione e liberazione ha commentato così l’intervento di ieri del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Redazione 20/08/2016

Descalzi: «Versalis? Ora focus è efficienza e risultati»

L'AD dell'ENI: «Farà capo a me, suoi risultati del semestre sono un vero successo. Il futuro di Versalis dipende da Versalis, da quello che è in grado di sapere fare»

Redazione 29/07/2016

ENI: Richieste GasTerra infondate

Lo spiega la società in una nota in cui il gruppo ricostruisce la vicenda con la società olandese per la rinegoziazione dei contratti di gas del periodo 2012-15: «Eni richiederà inoltre di essere risarcita da ogni danno determinato dalle azioni legali di GasTerra».

Redazione 20/07/2016

Eni, Presidente Repubblica di Cipro incontra l`AD Descalzi

Saranno quattordici le regioni visitate, con l'obiettivo di comunicare e dialogare nell'ambito di un rapporto sempre più costruttivo finalizzato ad accrescere ulteriormente il livello dei servizi erogati

Redazione (AFV) 05/07/2016

Forum San Pietroburgo, Descalzi: una buona occasione di disgelo tra Russia e Ue

"Ne è un segno il fatto che sono presenti non solo le più grandi aziende europee, ma anche americane" ha detto l'ad di Eni

Redazione (ACM) 17/06/2016

Eni e Politecnico di Torino, 7 milioni per l'innovazione energetica

Rinnovato l'accordo tra l'ateneo torinese e l'Eni per lo sviluppo di nuove tecnologie legate al settore energetico e sostenibile

Redazione (AFV) 30/04/2016

Eni, Descalzi: confermiamo target 2016, scenario prezzi debole

Lavoriamo per nuove riserve certe

Redazione (AFV) 29/04/2016

Eni, Descalzi: quote Zohr e Mozambico prime dismissioni

La Libia resta un paese strategico per Eni. Piano cessioni da 7 mld in 2016-19

Redazione (AFV) 18/03/2016

Descalzi: «Il petrolio risalirà. La Libia deve restare unita»

L'Amministratore Delegato dell'ENI: «Questa situazione durerà fino a quando il crollo degli investimenti non avrà fatto scattare una vera scarsità di offerta. In quel frangente il prezzo del petrolio potrebbe schizzare verso l'alto e poi stabilizzarsi sui 70-80 dollari».

Redazione 07/03/2016

Eni, Descalzi: puntiamo a valorizzazione gas and power

La riduzione attesa dello spending (-20%) a parità di cambio rispetto al 2015 è in risposta al trend ribassista del prezzo del petrolio

Redazione (AFV) 26/02/2016

Barbagallo: «No alla cessione della chimica»

Il leader UIL, non bisogna uscire da settori strategici: «Senza avere i settori strategici questo paese rischia di diventare la cenerentola della mainfattura in Europa».

Redazione 12/02/2016

ENI avvia produzione giacimento offshore Mpungi in Angola

Soddisfatto l'Amministratore Delegato, Claudio Descalzi: «E' stata raggiunta la terza tappa fondamentale dello start-up del progetto West Hub Development rispettando le nostre previsioni di budget e dei tempi di impiego».

Redazione 11/01/2016

Descalzi incontra presidente Pdvsa, focus su crisi petrolio

In Venezuela la produzione attuale dell'ENI è di circa 60mila barili di petrolio equivalente al giorno. Confronto anche sullo stato di avanzamento del campo super-giant Perla.

Redazione 15/12/2015

Renzi: Un Presidente del Consiglio non gioca a Risiko

Intervenendo al foro di dialogo mediterraneo, il Premier insiste sulla sua «strategia di ampio respiro» per rispondere alla minaccia terroristica. Impensabile una soluzione «last minute», la risposta deve passare necessariamente per una sfida culturale.

Redazione 10/12/2015

Conferenza sul clima, cosa è successo oggi (8/12/2015)

Manca poco alla deadline fissata dal ministro degli esteri francese, e presidente della conferenza mondiale sui cambiamenti climatici, la COP21, Laurent Fabius.

Redazione 08/12/2015
Pagina 1 de 4
> <