BASKET NBA

Golden State domina Orlando, Westbrook stende Toronto

La striscia positiva di 4 vittorie consecutive dei Nuggets, ancora privi di Danilo Gallinari, finisce contro i Rockets di James Harden alla seconda tripla doppia consecutiva con almeno 40 punti a referto.

Stephen Curry, stella dei Golden State Warriors ( ANSA)

Stephen Curry, stella dei Golden State Warriors ( ANSA)

NEW YORK - Golden State torna la regina dell'Ovest. Centra la terza vittoria consecutiva contro Milwaukee guidata da Curry autore di 28 punti. Memphis manda al tappeto San Antonio solo negli ultimi cinque minuti dopo una partita intensissima ed equilibratissima. Leonard ne segna 22 ma non bastano. La striscia positiva di 4 vittorie consecutive dei Nuggets, ancora privi di Danilo Gallinari, finisce contro i Rockets di James Harden alla seconda tripla doppia consecutiva con almeno 40 punti a referto.

Westbrook stende Toronto
Si ferma a quota 4 la striscia di triple doppie consecutive di Russell Westbrook ma non non si fermano i suoi Thunder con Westbrook autore di 28 punti. Chicago affonda Utah con 22 punti di Bobby Portis e 23 di Butler. Portland sbanca il paquet di Atlanta con 27 punti di Lillard. Charlotte supera Washington con 11 punti di Belinelli, un rimbalzo e due assist.

I risultati della notte NBA:
Oklahoma City Thunder-Sacramento Kings 110-94
Atlanta Hawks-Portland Trail Blazers 97-113
Charlotte Hornets-Washington Wizards 98-93
L.A. Clippers-Cleveland Cavaliers 108-78
Chicago Bulls-Utah Jazz 95-86
Memphis Grizzlies-San Antonio Spurs 104-96
Denver Nuggets-Houston Rockets 105-109
Golden State Warriors-Milwaukee Bucks 117-92