CALCIO | SERIE A

Torino-Inter 2-2: i nerazzurri frenano nella rincorsa alla Champions League

Il portiere inglese regala il primo gol a Kondogbia. Poi i granata ribaltano il risultato con Baselli e Acquah. Nel finale č ancora una svista del portiere a permettere a Candreva di pareggiare.

Torino-Inter 2-2, Kondogbia e Candreva non bastano a Pioli (© ANSA)

Torino-Inter 2-2, Kondogbia e Candreva non bastano a Pioli (© ANSA)

TORINO - L'Inter frena la sua corsa Champions impattando 2-2 in casa del Torino e vede allontanare il terzo posto. Primo tempo con botta e risposta di Kondogbia e Baselli mentre nella ripresa Acquah porta avanti i granata ma Candreva fa 2-2. Il primo tempo parte a ritmi molto alti con le squadre che provano ad allargare il gioco per entrare in area dalle fasce. Alla prima occasione da rete del match l'Inter passa in vantaggio: al 27' Kondogbia si libera di Lukic e calcia di sinistro, Hart interviene male non riuscendo ad evitare che la palla finisca in rete. Il Torino però non ci sta e trova il pareggio 6 minuti dopo dagli sviluppi di un calcio d'angolo: Moretti prolunga per Baselli, che libero a centro area di testa batte Handanovic.

Nella ripresa parte meglio il Torino che sfiora subito la rete con Belotti che non riesce a sfruttare un'errata uscita di Handanovic. Al 56' è ancora Toro pericoloso con il sinistro di Belotti da fuori area ma che il portiere dell Inter salva di piede. Al 59' gli sforzi dei granata vengono premiati: Iturbe appoggia al limite per Acquah che con un tiro a giro batte Handanovic. L'Inter non ci sta e due minuti sfiora il pari con il colpo di testa di Eder deviato miracolosamente in angolo da Hart. Al 62' i nerazzurri trovano il pareggio: Ansaldi crossa dalla sinistra, Hart esce a vuoto e Candreva è bravo a stoppare e battere a rete. All'81' è ancora Inter in avanti con Eder che lascia partire un tiro dal limite che però Hart devìa in angolo. L'ultima occasione del match è per l'Inter: Perisic calcia malamente alto da buona posizione dopo un contropiede fulmineo.

Candreva: «C'è amarezza»
«Dispiace per questo pareggio, c'è amarezza perche' volevamo continuare il nostro cammino di vittorie. Cosa non ha funzionato? C'è stata qualche disattenzione in difesa, non è da noi». Questo il commento di Antonio Candreva dopo il pareggio dell'Inter sul campo del Torino nell'anticipo della 29esima giornata di Serie A. «Nelle scorse partite avevamo messo grande attenzione - ha spiegato l'esterno offensivo nerazzurro ai microfoni di Sky - mentre oggi abbiamo subito due gol non da Inter. Poi abbiamo anche avuto tante occasioni per andare in vantaggio. Dobbiamo migliorare dagli errori».