FRA LORO ANCHE 800MILA MINORI

Gentiloni: reddito di inclusione riguarda 2 milioni di italiani

La firma del memorandum sulla povertà introduce il reddito di inclusione 'una misura strutturale che interessa circa 2 milioni persone', ha spiegato il primo ministro Paolo Gentiloni

ROMA - La firma del memorandum sulla povertà introduce il reddito di inclusione "una misura strutturale che interessa circa 2 milioni persone", ha spiegato il primo ministro Paolo Gentiloni, che ha presentato il provvedimento insieme al ministro del Lavoro Giuliano Poletti. Fra questi due milioni di persone fra cui "c'è una quota rilevante di 700/800 mila minori che nel meccanismo del reddito di inclusione sono stati privilegiati".